Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

giovedì 10 ottobre 2013

I meravigliosi panini al latte

3

 

Ma perchè, perchè il pane mi fa ingrassare? Cerco di mangiarne poco o,addirittura,eliminarlo dalla mia alimentazione ma soffro terribilmente.

Il pane MI PIACE…..tanto!!!!

Poi non parliamo di pizze,pizzette,focacce,tavola calda in genere, ci farei ogni giorno colazione,pranzo e cena.

Scusatemi se,con i lievitati,non so fare a meno di abbondare con le foto.

1

 

13

Ricetta postata da Maria Bianco su panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

250 g farina manitoba

250 g farina di grano tenero tipo 0

250 g latte tiepido

50 g burro morbido

15 g lievito di birra

15 g sale

10 g zucchero

 

Inoltre:

semi di sesamo

latte

Per accompagnare i panini:

olive cellina denocciolate Duca Carlo Guarini

pomodorini

formaggi misti

 

Nel boccale del bimby inserire  il latte,il lievito e lo zucchero e fare andare per 10 secondi a velocità 4.

Aprire il boccale ed aggiungere le due farine,il sale ed il burro morbido e fare andare per 30 secondi a velocità 4 più 3 minuti a spiga.

Togliere l’impasto dal boccale e con le mani formare una palla; fare una incisione a croce con un coltello e metterla in ciotola per farla lievitare un’ora e mezza.

Trascorso il tempo prendere l’impasto lievitato e creare varie forme di panini ( a pallina con dentro un paio di olive,a cornetto,a bastoncino,con un po’ di impasto spianato e poi semplicemente arrotolato…..oppure tante piccole palline messe una accanto all’altra a creare un piccolo rettangolo….)

Porre i panini in teglia su carta forno ed attendere un’altra ora e mezza prima di infornare ( seconda lievitazione).

Spennellare i panini con latte e cospargerli di semi di sesamo.

Infornare a 220° per circa 25 minuti.

Appena sfornati metterli su una gratella per dolci ed attendere,con impazienza,che si intiepidiscano.

Si possono,naturalmente,farcire oppure come ho fatto io mangiarli con mozzarella,primosale,pomodorini ed olive ( ne ho farciti solo alcuni).

P.S.: i panini si possono fare anche senza il bimby con un po’ di forza di braccia oppure usando una qualunque impastatrice.

7

 

8

 

9

 

11

12

 

14

16

 

4

 

5

23 commenti:

  1. Hai proprio ragione cara, come fare a rinunciare al pane! A me piace tantissimo, soprattutto mi piacciono questi paninetti genuini e ben conditi!

    RispondiElimina
  2. anche io amo il pane proprio come te e dopo un corso sui lievitati ora ogni giorno che ho a disposizione un pò di tempo mi metto ad impastare almeno 1kg di pasta...
    a presto e complimenti!!

    RispondiElimina
  3. A quanto vedo sei davvero molto simpatica e una cuoca favolosa!!! Abbonda pure con le foto...visto che non li posso mangiare, almeno li guardo^_* Che panini!!
    D'ora in poi sono tua follower e ritornerò con piacere a vedere i tuoi piatti!!!
    Un caro abbraccio
    Annalisa

    RispondiElimina
  4. O_O buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

    RispondiElimina
  5. hai fatto bene ad abbondare con le foto! In questo modo la voglia di assaggiarli è cresciuta a dismisura!!! Mi piace tanto quando fai i lievitati, ti riescono benissimo! Ma non solo quelli! Bacioni

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazze,sono panini facili alla mia portata.

    RispondiElimina
  7. che buoni e belli, complimenti e poi mi piacciono anche perchè non hanno la pasta amdre che io non riesco a fare, grazie epr la ricetta

    RispondiElimina
  8. stupendi! non posso resistere al pane :-(

    RispondiElimina
  9. Fantastici panini, invitantissime le olive, bellissima la presentazione, complimenti!

    RispondiElimina
  10. cao Maria ! come siamo simili ! Mi abbufferei di pane...sempre ! E poi i risultati... si vedono ! Belli saporiti i tuoi panini, mi piacciono ! Buona giornata !!!

    RispondiElimina
  11. spettacolari!!!! ottimi e adatti a qualsiasi abbinamento!!!! un bacione!!!!

    RispondiElimina
  12. Nemmeno io riesco a rinunciare al pane, posso fare a meno di molti altri alimenti ma non toglietemi il pane! Da quando ho la pasta madre poi ho la scusa di panificare ogni settimana :)) bellissime foto, ciao!

    RispondiElimina
  13. abbonda abbonda che noi ci beamo! Ci tuffiamo nel tuo mare di pane rubacchiando qua e là, non per gola, eh? (noooo!!!) , solo per testare la croccantezza della crosta, la morbidezza della mollica...
    Mariabianca, che profumi che scivolano fuori dal video! Io non potrei vivere senza pani e focacce e vedo che sono in buona compagnia :))
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Hei...ma vuoi farmi svenire ?sento il profumo ! Ti mando un bacio se mi mandi un panino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OK affare fatto....un bacio anche a te.

      Elimina
  15. Buon fine settimana a voi e grazie.

    RispondiElimina
  16. favolosi questi panini, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. ciao cara amica, i tuoi panini sono stupendi, li proverò...sai che questa sera ho dato la ricetta della frolla all'olio evo, quella che ho preso da te ed è piaciuta tantissimo, ma non avevo dubbi...un abbraccio

    RispondiElimina
  18. quanto ti capisco, io il pano lo adoro in tutte le forme! tu sei una professionista della panificazione, secondo me lo fai meglio di un panettiere! standing ovations perchè sono meravigliosi! buon we e baciiiii

    RispondiElimina
  19. Salve, Mariabianca, intanto grazie per la visita.
    Sono Katia del blog http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/
    ho trovato un commento sui miei biscotti preferiti, i Buccellati, e ho scoperto adesso navigando in questo meraviglioso forum, che ci conosciamo.....
    Sono stata una sua alunna tanto tempo fa.
    E' un piacere incontrarsi di nuovo ma in un'altra veste, mi aggiungo ai lettori così non mi perdo più nessuna ricetta....
    a presto Katia Biunda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci posso credere!!!! Sei stata mia allieva? Ora ti vengo a trovare per capire se ho capito chi sei.

      Elimina
  20. Non mi sembrano particolarmente difficili, li metto nella lista del pane da preparare prossimamente, ormai mi sono appassionata :D

    RispondiElimina
  21. Mariabianca, questo post è una vera tortura per me che non posso mangiare pane.....le foto sono così belle che sembra di sentire il profumo di questo buonissimo pane....brava come sempre!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...