Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 6 gennaio 2014

Le croccantelle di pasta madre

27

Ogni volta che le faccio è una “ dura lotta” per chi ne mangia di più.

 

4

 

Ricetta postata da Maria Bianco su panzaepresenza.blogspot.it 

Ingredienti:

200 g pasta madre fredda di frigorifero ( non ancora rinfrescata)
200 g farina manitoba

100 g di acqua tiepida
Sale
Olio  extravergine d’oliva

Inoltre:

origano di Pantelleria Bonomo e Giglio

pepe nero appena macinato

padella antiaderente e pennello da cucina

una rotella tagliapasta

Bimby (non è indispensabile ma molto,molto utile)

 

Iniziare con il tirare fuori dal frigorifero il barattolo contenente la pasta madre e lasciare almeno 30 minuti a temperatura ambiente.
Dare poi il via al rinfresco……mettere nel bimby (si può fare a mano o in qualunque robot) la pasta madre e l’acqua e fare andare 30 secondi velocità 3.
Aggiungere la farina manitoba e fare andare 30 secondi velocità 5…
La pasta madre è già rinfrescata,bisogna soltanto metterla a riposare.
Fare una palla con un taglio a croce e metterla in ciotola con un po’ di farina sotto,coprirla con pellicola trasparente e metterla in forno precedentemente intiepidito a 50°e poi spento per 3 ore.
Trascorse le tre ore prendere la pasta madre e stenderla sottile sottile con il  matterello (operazione che si può fare con la macchina della pasta ma per non sporcare troppe cose ho spianato col matterello).
Con una rotella tagliare la pasta a quadrati,losanghe,rettangoli,come più piace,e spennellarli di olio d’oliva mettendo sopra un pizzico di sale (la pm è completamente senza sale) e dell’odoroso origano di Pantelleria.

Bucherellare la pasta con una forchetta per non farla gonfiare troppo in cottura.
Nel frattempo mettere una padella antiaderente sul fuoco e,ben calda,deporre i pezzi di pm (mentre li prendevo li stiravo ulteriormente per farli più sottili).
Qualche minuto di cottura,una giratina della pasta e le croccantelle sono pronte per essere mangiate con salumi e formaggi (anche da sole non scherzano!!!).
Riflessioni:
Ottima soluzione per consumare pasta madre in esubero,ottima soluzione quando si ha voglia di qualcosa da sgranocchiare e non si sa cosa!!!!
VE LE CONSIGLIO (calde o tiepide sono decisamente più buone….se non le volete troppo croccanti fatele cuocere un puntino meno).

2

7

 

1

21 commenti:

  1. Ciao Maria ! un'idea golosa per diminuire un po' il volume dei rinfreschi della pasta madre ! Li vedo bene per un aperitivo al tramonto in estate .... ciao e buona settimana !

    RispondiElimina
  2. O_O oh che buone!!!!!! una tira l'altra!! a presto e buon anno in ritardo!! ciaooooooo

    RispondiElimina
  3. Tempo fa li feci pure io un successo inaspettato!
    Ps ho controllato nuovamente il sito ladro...cerco di rendergli la vita difficile. Metto il link del mio blog nella lista degli ingredienti o alla fine della descrizione della ricetta in un elenco puntato. Poi ho notato che con lo spezza riga i post copiati da lui non si aprono per cui è leggibile solo la presentazione...magra consolazione ma la gente che visita quel sito a lungo andare se non trova ricette complete si stufa direi... ;) buon anno!

    RispondiElimina
  4. buonissime, ottima idea, buona epifania

    RispondiElimina
  5. Sembrano buonissime!!! Buona Epifania! :)

    RispondiElimina
  6. scrocchiose, profumate e risparmiose!

    RispondiElimina
  7. Queste vanno proprio a ruba! sfiziose e profumate!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Ricetta gustosissima, grazie degli auguri che ricambio di cuore!!!!!

    RispondiElimina
  9. Giusto perché non abbiamo mangiato tanto per le feste ci volevano questi sfizietti....grazie Maria !

    RispondiElimina
  10. Certo che riesci a rendere appetitoso davvero tutto, lievito madre rinfrescato compreso! :)

    RispondiElimina
  11. Ottimo modo per smaltire la pasta madre che rischia sempre di prendere il sopravvento :D

    RispondiElimina
  12. Che golosità!
    Ti auguro buon anno

    RispondiElimina
  13. E vabbuò...ma non si fa così!Ora io dovrei iniziare la dieta,ma come è possibile se mi proponi questa ricetta sfiziosa su un piatto d'argento!La pasta madre è pronta per il rinfresco ed io per le croccantelle..nzomma siamo tutti pronti!Allora ti lascio tesoro,mentre ti mando un bacio per augurarti un anno felice e sereno!

    RispondiElimina
  14. Una idea davvero gustosa, proverò a farle senza la pasta madre e con tutti i miei senza.
    A rileggerci presto tra ricette, pensieri e tanti sorrisi :-D

    RispondiElimina
  15. Posso partecipare anch'io alla gara a chi ne mangia di più?? :-)

    RispondiElimina
  16. Vi ringrazio per i commenti,un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. della serie una tira l'altra... e chi mi fermerebbe davanti ad un cestino di queste croccantelle!
    buon anno !!!!!!!!!!
    Alice

    RispondiElimina
  18. oggi con l'avanzo ho fatto un pane, domani proverò a fare queste tue croccantelle, mi stuzzicano molto... un abbraccio carissima, sempre cose particolari da te

    RispondiElimina
  19. è un'idea strepitosaaaaaa!!!!!!! finalmente non butterò mai piu' gli avanzi di pasta madre!!!!! un bacione!!!

    RispondiElimina
  20. a scannatina finisci per chi si pappa l'ultimo? e giusto è! lo vedi che squisitezze prepari? bravissima tesoro, buon anno e bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai " morire" quando mi parli in siciliano!!!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...