Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 26 maggio 2014

La torta soffice al cioccolato con nespole e composta di nespole

4_thumb[10]

Può una torta essere esageratamente soffice? Si!!!

Si scioglie in bocca e se non ci credete vi sfido a provarla!!!!

 

E’ sempre stata mia abitudine provare una nuova ricetta per come è scritta senza apportare alcuna modifica; ho sempre lasciato il momento dell’inventiva  alla seconda prova. Ma ora,con l’età,mi sono fatta più temeraria e modifico,togliendo ed aggiungendo,senza più paura di combinare pasticci.

Ho modificato qualche ingrediente,ho aggiunto qualche altro e ne è venuta fuori una torta……fatela va!!!!!

L’utilizzo delle nespole è nato dall’avere tantissime nespole piccole ma dolcissime dei miei due alberelli. In verità,poi,mi sono annoiata a sbucciare nespoline così piccole ed ho utilizzato anche quelle “ enormi” ma meno dolci comprate da mio marito (sono quelle che vedete in foto).

 

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

9 cucchiai di farina 00

9 cucchiai di maizena

5 cucchiai di cacao amaro in polvere

50 ml di latte

6/7 grosse nespole a pezzettini

4 uova

Un pizzico di sale

200 ml di panna fresca da montare

15 cucchiai rasi di zucchero

Una bustina di lievito per dolci

Due cucchiaini di olio extravergine d’oliva

Inoltre per la teglia:

cacao amaro ed una noce di burro

Per la composta di nespole:

5 grosse nespole

5 cucchiai di zucchero

50 ml di acqua

 

In una ciotola mettere le quattro uova e montarle con lo zucchero usando preferibilmente uno sbattitore elettrico. Aggiungere la farina,la maizena, il cacao,il pizzico di sale,il lievito alternandoli con il latte,la panna e l’olio.

In ultimo unire le nespole fatte a pezzettini e mescolare.

Imburrare lievemente una teglia da forno e cospargerla interamente con cacao amaro eliminando,naturalmente, l’eccesso.

Mettere l’impasto preparato dentro la teglia ed infornate a 180° fino a cottura. Mentre la torta cuoce occuparsi della composta di nespole:

In un piccolo tegame riunire le nespole a pezzettini,lo zucchero e l’acqua e far cuocere dolcemente fino a che si restringe il tutto.

Servire la torta a fette con accanto una cucchiaiata di composta di nespole.

 

10_thumb[5]1_thumb[8]5_thumb[9]7_thumb[6]

29 commenti:

  1. mi piace da morire l'aggiunta delle nespole in questa torta!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace anche a me.....ahahahahah....
      Ciao Silvia,un abbraccio.

      Elimina
  2. Cara Amica mia!!! sei una fonte inesauribile di genialate!!! mai e poi mai avrei immaginato di poter utilizzare le nespole in un modo diverso da quello di frutta da fine pasto!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? Con i blog di cucina si impara sempre ( sapessi quanto è migliorata la mia cucina grazie a voi)

      Elimina
  3. si vede benisismo quanto è soffice questa torta, quindi ti assicuro che la proverò prestissimo! bella ricetta, davvero complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto il tuo entusiasmante giudizio ( speriamo!!!)

      Elimina
  4. Ma daiiii, la composta di nespole non l'ho mai assaggiata...sembra buonissima.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,ti assicuro che completa la torta.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. davvero molto invitante, con le nespole poi davvero una novità, almeno per me, :D
    baci

    RispondiElimina
  6. questo abbinamento cioccolato-nespole mi piace molto ,bravissima

    RispondiElimina
  7. Un ottimo connubio! la composta di nespole deve essere uno spettacolo,insieme fanno venire un'aquolina!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, ne vale la pena.
      Un abbraccio.

      Elimina
  8. Caspita, la composta di nespole dev'essere straordinaria! E poi sulla torta al cacao! Peccato che non ho più l'albero di nespole, uff!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie nespole sono veramente piccole ma dolcissime.
      Grazie a te cara amica.

      Elimina
  9. mihhhh diventasti temeraria! e buona facisti! sto salivando a manetta..ed è tutta colpa del tuo dolce goloso! baciuzzi

    RispondiElimina
  10. Ahahahahah.....quando mi scrivi in siciliano mi divertì tantissimo.
    Un bacio a te.

    RispondiElimina
  11. Ciao Maria ! sono qui a sbavare sulla tua torta e sulla marmellata di nespole , chissà se riuscirò a mangiare qualche nespola a Pantelleria ... ! ciao carissima produci una golosità dopo l'altra !

    RispondiElimina
  12. Grazie cara Rossella,sei molto buona con me.

    RispondiElimina
  13. mai mangiate le nespole, mi nascondo dietro alla lavagna Maria !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È l'occasione per provare.
      Buona giornata a te.

      Elimina
  14. Sempre mangiate solo per frutta mai pensato a una composta questo dolce mi attira tantissimo, mi puoi dire la misura dello stampo che hai usato?
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so quanto misuri la mia tortiera, di solito faccio ad occhio in base alla quantità di impasto.
      Mi dispiace Alice.

      Elimina
  15. Ciao, sono Vale del blog "mangia e bevi". Ad oggi il blog ha cambiato nome e indirizzo ( www.buonoperisensi.blogspot.it ), quindi sto informando i "miei" iscritti che, per continuare a ricevere le notifiche dei nuovi post in bacheca, dovrebbero entrare nella pagina e iscriversi nuovamente ma all'indirizzo attuale. grazie e a presto!

    RispondiElimina
  16. Ciao, ma il tempo di cottura sempre una mezz'ora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa i ma raramente guardo l'orologio quando cucino al forno.

      Elimina
  17. Ahahah ok, tanto nel frattempo l'ho già fatta...e mangiata!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...