Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 24 novembre 2014

La zuppa di pesce alla trapanese con i ditalini

14

 

005

Ma quanto sei brutta cipollona mia!!!!!

Direbbero i romani: “ Ma che te sei magnata il fegato? “

Il fatto è che mio marito ha portato i pesci da zuppa già puliti (che gentile a risparmiarmi questo lavoro!!!) ed il pescivendolo ha pensato bene,dopo aver pulito il pesce,di rinfilare il fegato dentro (parte molto apprezzata da noi)….solo che gli stava uscendo dalla bocca…hihihihihihihi!!!!

A Trapani la  “ ghiotta di pesce” è rossa,sa di pomodoro,pesto d’aglio….ma soprattutto di mare.

 

12bis

 

5

 

Ingredienti:

1 kg e mezzo di pesce per zuppa (io cipolle ed un tordo)

700 g di passata di pomodoro Duca Carlo Guarini 

una cipollina

5 spicchi d’aglio rosso di Nubia

prezzemolo q.b.

sale e peperoncino ( o pepe)

olio extravergine d’oliva q.b.

un litro di acqua calda

Inoltre:

un mortaio (indispensabile per pestare l’aglio)

un tegame basso e largo (il pesce ha bisogno di spazio per non rompersi)

pasta formato ditalini

 

 

Dopo aver lavato e salato il pesce dedicarsi a preparare la zuppa di mare.

In un largo tegame rosolare in olio la cipollina tritata ( l’aglio va messo poi pestato).

Aggiungere la passata di pomodoro,il prezzemolo tritato,sale e peperoncino; cuocere dolcemente il tutto.

Quando la salsa appare ben ristretta,mettere i pesci e cuocere alcuni minuti scuotendo ogni tanto il tegame.

Ora è il momento di aggiungere l’acqua calda e di aumentare il fuoco del fornello.

Mentre l’acqua bolle ed il pesce continua la sua cottura munirsi di un bel mortaio per pestare l’aglio con un pizzico di sale.

Verso fine cottura aggiungere l’aglio pestato alla zuppa ed appena la zuppa apparirà ( assaggiandola naturalmente!!!) ben saporita ed il pesce cotto spegnere il fuoco e far riposare il tutto.

Quando è ora di pranzo prendere un tegame più piccolo e versarvi ( usando un colabrodo)quasi tutto il brodo della zuppa.E’ bene lasciarne un po’ per riscaldare poi il pesce che andrà servito come accompagnamento alla pasta.

Accendere il fuoco ed appena bolle versare la pasta e cuocerla.

Servire con il pesce a parte.

 

002

il pesce è già diviso per due persone……a me la testa!!!!!!!

10

 

9

20 commenti:

  1. Per una zuppa cosi' farei follie. Bene, l'aglio rosso di Nubia ce l'ho, mi manca il resto ma credo che sia gia' un buon inizio... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,e' già un buon inizio.
      Buona serata a te.

      Elimina
  2. mamma mia tesoro, che cosa mi proponi oggi... una vera prelibatezza...

    RispondiElimina
  3. Sembra uscita dalla cucina di un ristorante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ristorante di casa mia.......ahahahahah....
      Grazie.

      Elimina
  4. che piattino delizioso,che bella luce,qui è buoi e coperto,è una gioia vedere le tue ricette,un bacione

    RispondiElimina
  5. Che profumo ! Lo sento da qua... W la zuppa di Trapani !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un amore di ragazza......grazie.

      Elimina
  6. ehi ma ca nun si babbia...mitica zuppa di pesce! la nostra preferita ma con spaghetto rotto!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io preferisco lo spaghetto rotto.
      Ciao,un abbraccio.

      Elimina
  7. mi piace molto questa versione di zuppa di pesce che con la pasta fa piatto unico

    RispondiElimina
  8. adoro questa zuppa, mi piace il pesce ed è una vita che non preparo zuppe di mare...i piatti sono favolosi poi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Una versione favolosa...mi pensare al mare, al tuo specialmente dov'è rimasto parte del mio cuore!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. questi sono i piatti che adoro in assoluto...vivrei di solo pesce! troppo buono!
    eh la testa...la rubo sempre dal piatto di mio marito!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Una nuova versione di zuppa di pesce che sicuramente sarà fantastica:-) un bacione.... Annamaria

    RispondiElimina
  12. Che bella idea una zuppetta di pesce!!! Complimenti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...