Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

giovedì 3 settembre 2015

La confettura di melone cantalupo al porto

 

5

 

Dopo più di un mese di bagni,di sole,di lavori extra in casa,di villeggiatura a Favignana e Pantelleria, ritorno al mio amato blog di cucina.

Peccato che questo ritorno coincida con l’inizio dell’anno scolastico,con le riunioni e,quanto prima,con le lezioni in classe.

Una volta mai avrei pensato di scrivere questo ma,più passano gli anni,più mi stanca il lavoro di insegnante……poche soddisfazioni,tanta fatica!!!

Vorrei già essere in pensione ma questo significherebbe essere molto più vecchia di quanto sono e questo non va bene….ahahahahah……

 

2

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

 

750 g di melone cantalupo già pulito – 375 g di zucchero – 50 g di liquore porto – il succo di mezzo limone – 15 g di ConfetTua Fabbri -

Inoltre:

minipimer – 5 vasetti piccoli Bormioli -

 

In un tegame mescolare,con un cucchiaio,lo zucchero e la ConfetTua Fabbri.

Aggiungere la polpa di melone cantalupo a pezzi,il liquore porto,il succo di mezzo limone.

Mettere il tegame sul fuoco e cuocere per quattro minuti dall’inizio della bollitura.

Completare passando il tutto con il minipimer.

La confettura è pronta per essere messa subito nei vasetti ( caldi perchè sterilizzati).

Chiudere con i coperchi e capovolgere i vasetti.

Aspettare il completo raffreddamento prima di rigirarli e conservarli in dispensa.

1

 

 

7

 

 

8

25 commenti:

  1. Vacanze finite ed eccomi di nuovo nella tua cucina ! Deliziosa questa confettura !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. Dev'essere favolosa questa confettura!!!
    non è che mi mandi un vasetto? ;-)
    Bacioni e ben tornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie te lo manderei volentieri....un abbraccio.

      Elimina
  3. Ciao bentornata.
    Adoro le confetture fatte in casa e questa mi fa letteralmente impazzire. Assolutamente da fare. Deve essere proprio particolare. Salvo tutto, chissà se trovo il porto prima che finiscano i meloni. Domanda? Ma il porto poi quanto si sente nella confettura? A me piace! Quindi già mi immagino a mangiarla a cucchiaiate questo inverno!
    Bacioni e buon inizio lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il porto di sente ma non eccessivamente.
      Prova,vedrai quanto è buona.
      Ciao!!!!

      Elimina
  4. Eh già ci sono sempre i pro e i contro in tutte le cose .... bentornata Maria e buona ripresa. Bellissima questa Confettura, ha un colore spettacolare!

    RispondiElimina
  5. ciao Maria bentornata ! Bella confettura e gran bella foto quella con le fette di melone ben in evidenza ! ciao e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Rossella,a presto!

      Elimina
  6. Hai ragione,anche perchè l'ambiente scuola è diventato davvero insostenibile...pazienza!
    mi gusto questa confettura dall'aspetto seducente e vado via, Mmmm ottima!
    a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ketty,un abbraccio anche a te.

      Elimina
  7. Che golosità! Davvero una bella idea, brava Maria Bianca.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora vengo a salutarti nel tuo blog......

      Elimina
  8. adoro il cantalupo con il Porto ma non ho maipensato di farne una confettura....grazie per la dritta mia cara e ben tornata!!! un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I blog a questo servono, a scambiarci ricette ed idee.

      Elimina
  9. Bentornata ! Sai che mi sei mancata ? Anche io sono in versione " nonna papera " , sto preparando un po' di conserve....
    Proverò anche questa....ti abbraccio !
    Ps. Se non sei andata in pensione è perché sei ancora una ragazzina 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loredana carissima ciao!!!!!
      Hai trascorso bene l'estate? E' sempre un piacere sentirti.
      Anch'io ho preparato qualche conserva per l'inverno anche se, a dire il vero,non ho cucinato molto questa estate ( troppo caldo ).
      Ti abbraccio e......grazie per il " ragazzina "...ahahahahah...

      Elimina
  10. Anche per me è diventato pesante insegnare,e vorrei essere in pensione ma senza avere gli anni in più ,ottimo connubio di profumi e sapori,buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola,mi fa piacere risentirti.

      Elimina
  11. Anche io vorrei andare in pensione. Non mi importa nemmeno di avere qualche annetto in più. Spero ancora nella quota rosa.... ma senza tagli ritagli e frattaglie!!! Qui tra porto e melone mi inebrio di colori e di profumi... come sempre chez toi! Abbraccio. Anche io torno ben dopo 4 mesi nel mio blog! Vicissitudini .... tante ... mi hanno tenuta lontana...

    RispondiElimina
  12. Golosissima e originale questa confettura, da fare con gli ultimi meloni, grazie della ricetta!!!!

    RispondiElimina
  13. ho letto il procedimento, deve avere un profumo e gusto unico, il port esalta il sapore del melone

    RispondiElimina
  14. Bentornata ! Favignana e Pantelleria due luoghi dei miei sogni ! Mentre le sogno mi spalmo un pò di questa confettura, deve essere speciale ! Buona settimana

    RispondiElimina
  15. due gusti favolosi che assieme saranno buonissimi!!!!|bentornata e buon lavoro !!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...