Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 15 gennaio 2018

La zuppa di quinoa con broccoli e prosciutto crudo

3bis



Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

700 g di broccolo ( cavolfiore ) – 150 g di quinoa – 50 g di prosciutto crudo a dadini – mezza cipolla – prezzemolo – 4 pomodorini – paprika piccante e sale – litri 1,2 di brodo vegetale – olio extravergine d’oliva -


 

In un tegame rosolare, in olio, un trito finissimo di cipolla e prezzemolo; aggiungere il prosciutto crudo a dadini ed un pizzico di paprika piccante. Poi unire il broccolo tagliato a fettine, un pizzico di sale ed i pomodorini tagliuzzati. Cuocere qualche minuto e poi aggiungere il brodo vegetale caldo.

Appena bolle unire la quinoa ( precedentemente lavata in uno scolapasta sotto il rubinetto ) e cuocere dolcemente per 30 minuti circa.

Poi servire.


7



5

lunedì 8 gennaio 2018

Le frittelle di asparagi selvatici


1

Amo gli asparagi selvatici con quel loro gusto amarognolo……….


2


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it 

 

Ingredienti:

Cinque mazzetti di asparagi selvatici – otto uova – quattro cucchiai pieni di pangrattato – un pugno di parmigiano grattugiato – sale e pepe – olio extravergine d’oliva –

 

 

Lavare gli asparagi e togliere la parte legnosa; farli a pezzetti rompendoli con le mani e metterli a cuocere in una larga padella con un po’ di olio, sale e pepe e poca acqua. Saranno pronti quando risulteranno ben morbidi e l’acqua si sarà del tutto asciugata.

Sbattere le uova con un pizzico di sale ed unire il pangrattato, il parmigiano e gli asparagi ben scolati dall’olio di cottura.

Fare delle frittelle versando in una padella, prima riscaldata con un po’ di olio, delle cucchiaiate di uova ed asparagi.

Buonissime sia calde che fredde.


6



8



martedì 2 gennaio 2018

La cioccolata calda con il bimby

 

5

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

600 g di latte intero – 100 g di zucchero – 20 g di fecola di patate o di frumina – 50 g di cacao amaro –

 

 

Inserire nel boccale bimby tutti gli ingredienti e fare andare per 8 minuti 80° a velocità 4.

Servire subito la cioccolata calda con dei biscottini o, se si vuole strafare, ricoprirla di panna montata.

 

2

 

 

6

mercoledì 27 dicembre 2017

Il baccalà a sfincione


3


Questo baccalà è detto “ a sfincione “ perché, a livello di ingredienti, somiglia al famoso “ sfincione palermitano “ cioè a quella pizza alta e soffice venduta a Palermo. Se non avete letto la ricetta vi metto il link qui.


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ricetta vista su cooker.net ( Maccaru) e da me leggermente modificata.


Ingredienti:

850 g di baccalà ammollato – 75 g di pangrattato – 25 g di caciocavallo ragusano grattugiato – tre cipolle bianche ( più mezza cipolla ) – 500 g di passata di pomodoro – olio extravergine d’oliva – sale e pepe – origano -


Come prima cosa cuocere il baccalà in acqua bollente non salata per circa 10 minuti e poi metterlo a sgocciolare.

In una padella rosolare, a fuoco lento, le tre cipolle affettate in olio unendo sale, pepe ed un goccino di acqua.

In un tegame rosolare in olio la mezza cipolla tritata e poi aggiungere la passata di pomodoro, sale ed un pizzico di zucchero per togliere l’acidità; cuocere lentamente.

Ora è il momento di assemblare il tutto.

In una teglia da forno, unta di olio, sbriciolare il baccalà e porvi sopra uno strato di cipolle e poi uno strato di pomodoro. Terminare cospargendo con caciocavallo misto a pangrattato ed origano; sopra un filo di olio. Infornare a 200° per circa 20 minuti.



6



7

lunedì 18 dicembre 2017

L’aperitivo orange

 

4

 


Auguri di buon Natale a tutti i miei lettori.


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

4 arance – 20 g di zucchero di canna – 300 g di acqua tonica fredda - 4 crodini analcolici freddi –

Inoltre:

apparecchio bimby

 

Mettere nel boccale bimby le arance pelate a vivo e tutto il resto degli ingredienti; fare andare per 30 secondi velocità turbo.

Versare nei bicchieri usando un colino.

1

lunedì 11 dicembre 2017

I carciofi alla villanella

 

1

 

Li faccio da una vita ma non li avevo mai postati.

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

8 carciofi – olio extravergine d’oliva – sale – un peperoncino rosso piccolo – 3 spicchi d’aglio – abbondante prezzemolo – 3 bicchieri ( di plastica ) di acqua – un limone –

 

 

Pulire i carciofi lasciando soltanto i cuori che vanno tagliati a metà e, se sono grossi, in quattro parti. Mettere i cuori dei carciofi a mollo in acqua e limone per evitare che anneriscano.

In un tegame rosolare, in olio, un trito finissimo di aglio e prezzemolo; unire poi i cuori dei carciofi ben sgocciolati, sale ed il peperoncino a fettine. Rosolare.

Aggiungere i tre bicchieri di acqua calda e cuocere, a fuoco medio alto.

Quando il liquido si è ristretto i carciofi sono pronti per essere gustati con fette di pane.

 

3

lunedì 4 dicembre 2017

I bucatini con il ragù di salsiccia cucinato con il bimby


3


Lo volete provare? E’ buonissimo!


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

400 g di pasta di salsiccia – 140 g di doppio concentrato di pomodoro – 250 g di acqua – 60 g di vino rosso – due foglie di alloro – due cucchiaini di zucchero – sale – 40 g di olio extravergine d’oliva – due scalogni – pasta formato bucatini –



Mettere nel boccale bimby i due scalogni e fare andare per 5 secondi a velocità 7.

Aggiungere la pasta di salsiccia e l’olio e cuocere per 10 minuti varoma velocità soft antiorario.

Dopo cinque minuti ( dei dieci prestabiliti ) unire il vino rosso.

Trascorsi i dieci minuti aggiungere il doppio concentrato di pomodoro diluito con l’acqua, lo zucchero, il sale e le foglie di alloro –cuocere per altri 30 minuti a 100° velocità soft antiorario. Siccome a me il ragù piace ristretto ho fatto cuocere ancora per altri 10 minuti varoma velocità soft antiorario con tappo inclinato.

Totale cottura 50 minuti.

Cuocere i bucatini e condirli con questo magnifico ragù.



1



2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...